sabato 6 giugno 2020

Pasta con panna, prosciutto e piselli

.
La pasta alle tre P (panna, prosciutto e piselli) è un primo piatto facile, da servire anche ai bambini.
Il tempo di preparazione è di circa 20 minuti, oltre la cottura della pasta, esclusivamente corta come farfalle, garganelli, pennette.

Ingredienti per 4 persone:
  • 400g PASTA CORTA;
  • 150g PISELLI surgelati oppure in vetro;
  • 150g PROSCIUTTO COTTO a cubetti;
  • 120ml PANNA DA CUCINA;
  • 1/2 (mezza) CIPOLLA;
  • SALE q.b.
  • PEPE q.b.
  • 50g BURRO;
  • 50g PARMIGIANO grattugiato.
Tagliate la cipolla finemente e fatela soffriggere con il burro, a fiamma media per pochi minuti.
Unite i piselli (se usate piselli in vetro dovrete sciacquarli in acqua corrente), mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere per 15 minuti.
Aggiungete il prosciutto a dadini, la panna, aggiustate di sale e pepe e saltate per 2 minuti ancora.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Versatela nel condimento e mantecate con dei fiocchetti di burro e il formaggio grattugiato.
Servite ben caldo.

lunedì 1 giugno 2020

Fumetto di crostacei (Bisque)

Il fumetto, preparato con gli scarti (carapaci e teste) di gamberi e altri crostacei come scampi, astici o aragoste, è una preparazione base per numerosi piatti a base di pesce, ai quali conferisce un profumo e sapore di mare intensi.

Ingredienti per 500ml di bisque:
  • 600g GUSCI/TESTE di CROSTACEI;
  • 1 bicchiere scarso VINO BIANCO;
  • 1 spicchio  AGLIO;
  • 1/2 (mezza) CIPOLLA;
  • 4 POMODORINI;
  • 1 CAROTA;
  • OLIO E.V.O.
  • Prezzemolo q.b.
  • SALE q.b.
  • 500ml (mezzo litro) ACQUA.
Tagliate le carote a rondelle, i pomodorini in spicchi, sminuzzate la cipolla e l'aglio.
Lasciate soffriggere le verdure in qualche cucchiaio di olio, quindi unite le teste e i gusci dei crostacei.
A fiamma alta, sfumate con il vino e versate l'acqua bollente ed il prezzemolo in foglie.
Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fiamma bassa, con coperchio, per circa 1 ora.
Filtrate il brodo con un colino a maglie strette, schiacciando bene le teste per estrarre tutto il succo trattenuto.
Ora potete impiegare il fumetto per risotti, zuppe e numerose altre preparazioni.


sabato 30 maggio 2020

Risotto alla zucca con zafferano

In questa ricetta, il classico risotto allo zafferano viene arricchito dal colore e dal sapore della zucca. Un piatto semplice che potete variare, secondo il vostro gusto, aggiungendo della salsiccia sbriciolata, funghi o pancetta affumicata a dadini.
Ingredienti per 5 persone:
  • 500g ZUCCA;
  • 1 CIPOLLA;
  • 500g RISO CARNAROLI;
  • 1 bicchiere VINO BIANCO;
  • 1/2 (mezzo) litro BRODO VEGETALE;
  • 1 bustina ZAFFERANO;
  • 1 noce BURRO;
  • OLIO e.v.o. ;
  • PREZZEMOLO;
  • 50g PARMIGIANO REGGIANO grattugiato.
Affettate finemente la cipolla e lasciatela appassire in pochi cucchiai di olio.
Aggiungete il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti, unite la zucca già tagliata a dadini piccoli e sfumate con il vino bianco.
Quando il vino sarà evaporato, cuocete il riso su fiamma media, mescolando spesso e versando un mestolo di brodo bollente ogni volta che il liquido si asciuga e fino alla cottura e alla cremosità desiderata.
A cottura ultimata, aggiungete lo zafferano, la noce di burro, il prezzemolo sminuzzato e il parmigiano, mescolando bene per mantecare il risotto.

venerdì 1 maggio 2020

Besciamella (salsa base)


La besciamella, conosciuta anche come "salsa madre" o "salsa bianca", è una preparazione base della cucina internazionale, dalla quale si possono ottenere svariati condimenti e salse più elaborate.

Potete utilizzarla per condire numerose ricette: lasagne alla bolognese, verdure gratinate, pasta al forno, crepes, timballi o secondi piatti di carne.

La consistenza della besciamella dipende dalla quantità di burro e di farina che utilizzate e dal tempo di cottura.

sabato 25 aprile 2020

Ratatouille al forno

La ratatouille è un contorno di verdure della cucina francese, precisamente di Nizza, realizzato alternando i colori di varie verdure, disposte a rondelle sopra un fondo di salsa ai peperoni.
Simile alla nostra caponata siciliana, o ancora alla ciambotta napoletana, esistono numerose varianti alla ricetta originale, che prevedono ad esempio aggiunta di patate o salsa di pomodoro, e alternano la cottura stufata a quella in forno.