domenica 5 agosto 2012

Pane bianco al sesamo


"S'io facessi il fornaio
vorrei cuocere un pane
così grande da sfamare
tutta, tutta la gente
che non ha da mangiare.
Un pane più grande del sole,
dorato, profumato
come le viole.
Un pane così
verrebbero a mangiarlo
dall’India e dal Chilì
i poveri, i bambini,
i vecchietti e gli uccellini.
Sarà una data
da studiare a memoria:
un giorno senza fame!
Il più bel giorno di tutta la storia."
(Il pane, G. Rodari)


Ingredienti per 12 panini:
  • 20g LIEVITO DI BIRRA
  • 2 BICCHIERI COLMI DI ACQUA TIEPIDA
  • 750g FARINA MANITOBA Molini Rosignoli
  • 2 CUCCHIAINI DI SALE
  • STRUTTO E SEMI DI SESAMO PER GUARNIRE
Sciogliete il lievito nell'acqua e lasciate riposare fino a che sulla superficie compariranno delle bollicine. Disponete la farina con il sale a fontana, aggiungete il lievito che avete preparato. Impastate su di una spianatoia, tirando l'impasto con le due mani per circa 10 minuti, fino a che sarà liscio ed elastico. Formate una palla e lasciate lievitare per 1-2 ore in luogo caldo (un'ottima soluzione è lasciarla in forno con la sola luce accesa). Trascorso questo tempo, formate dei panini allungati, incideteli e glassate la superficie con dello strutto. Decorate con i semi di sesamo e lasciate lievitare nuovamente per almeno 45 minuti. Cuocete infine a 180°C per 30 minuti.
! Non dimenticate di lasciare un recipiente con dell'acqua sul fondo del forno, per mantenere l'ambiente di cottura sufficientemente umido.


Nessun commento:

Posta un commento