domenica 1 dicembre 2013

Pollo alla cacciatora con patate

Il pollo alla cacciatora nasce come piatto della tradizione contadina del nord-italia. Oggi, nonostante la semplicità degli ingredienti impiegati, esso è molto apprezzato in tutto il mondo, e vanta numerose versioni.
La mia versione "odierna" (dico odierna, perché avrei potuto arricchire il piatto con carote e sedano, ad averli in dispensa) è quella che segue... improvvisata, ma apprezzabile.

Ingredienti per 4 persone:
  • 1/2 POLLO ;
  • 1 SCALOGNO ;
  • 300g POMODORINI ;
  • 500g PATATE A PASTA GIALLA;
  • VINO ROSSO, 1 bicchiere ;
  • ROSMARINO;
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA;
  • SALE ;
  • PEPE NERO.
Tagliate il pollo in parti non troppo piccole e sciacquate in acqua corrente. 
Fate rosolare lo scalogno, tagliato a fettine, nell'olio ben caldo. Unite i pomodori a pezzi piccoli e le patate a cubetti (con ancora la buccia).
Sfumate le verdure con mezzo bicchiere di vino rosso e lasciate cuocere per 15 minuti circa.
Aggiungete il pollo, condite con sale, pepe, rosmarino e altro vino.
Coprite la pentola e lasciate su fuoco basso per almeno 2 ore.

!Se desiderate un condimento meno asciutto, vi consiglio di abbondare con l'olio e di unire, in cottura, mezzo bicchiere di acqua.





Nessun commento:

Posta un commento