domenica 2 marzo 2014

Chiacchiere, Frappe, Bugie di Carnevale

Carnevale vecchio e pazzo
s'è venduto il materasso
per comprare pane e vino
tarallucci e cotechino.
E mangiando a crepapelle
la montagna di frittelle
gli è cresciuto un gran pancione
che somiglia a un pallone.
Beve e beve e all'improvviso
gli diventa rosso il viso,
poi gli scoppia anche la pancia
mentre ancora mangia, mangia...
Così muore Carnevale
e gli fanno il funerale,
dalla polvere era nato
ed in polvere è tornato.
G. D'Annunzio

Ingredienti per 10 persone:
  • 500g FARINA 00;
  • 70g ZUCCHERO SEMOLATO;
  • 50g STRUTTO;
  • 3 UOVA INTERE;
  • 1 ARANCIA;
  • 1 pizzico SALE;
  • OLIO DI ARACHIDI PER FRIGGERE;
  • ZUCCHERO A VELO PER DECORARE.

Lavorate le uova con lo zucchero, lo strutto e un pizzico di sale. Aggiungete la farina e utilizzate il succo dell'arancia per aggiustare la consistenza dell'impasto.
Lasciate riposare coperto per almeno 30 minuti.
Con la macchinetta, stendete la pasta molto sottile e ricavate dei rettangoli simili tra loro. Potete anche incidere le chiacchiere al centro.
Friggete la pasta in olio ben caldo e scolatele su carta assorbente.
Cospargete con zucchero a velo e servite.

! Potete conservare le chiacchiere per diversi giorni, tenendole in contenitori di latta o plastica.




Nessun commento:

Posta un commento