domenica 15 giugno 2014

Impepata di cozze

L'impepata di cozze è un piatto sempreverde della tradizione napoletana, di basso costo e semplice preparazione. Ne esistono versioni diverse tra loro, in cui agli ingredienti base si aggiungono pomodorini, vino bianco, altri frutti di mare. Io preferisco, ad esempio, unire alle cozze qualche manciata di vongole veraci.
Per una buona riuscita del piatto, scegliete frutti di mare con il guscio integro, evitando quelli coperti da troppa melma e cirripedi (quei filetti bianchi difficili da rimuovere). Ricordate che le cozze vive si chiudono se colpite leggermente.
Ingredienti per 2 persone:
  • 1 Kg COZZE;
  • 500g VONGOLE VERACI, SE PREFERITE;
  • OLIO E.V.O. ;
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO;
  • PREZZEMOLO Q.B. ;
  • PEPE NERO.

La parte più noiosa della preparazione consiste nel pulire le cozze. E' necessario raschiare tutti i cirripedi dall'esterno con un coltello; poi staccare le "barbette" che escono dal guscio e grattare le cozze con una spazzola.
Mettete le cozze pulite in acqua fredda e poco sale, lasciatele in bagno almeno 2 ore.
In una padella larga, munita di coperchio, soffriggete 1 spicchio di aglio, unite i frutti di mare e fateli cuocere nel loro vapore con il prezzemolo in foglie ed il pepe. A piacere, versate mezzo bicchiere di vino bianco.
Chiudete il coperchio e cuocete su fiamma media per circa 10 minuti, e comunque fino a quando i gusci saranno aperti. Scartate le cozze rimaste chiuse.
Servite le cozze eliminando parte del liquido, accompagnate da pepe e fettine di limone.

Nessun commento:

Posta un commento