domenica 9 aprile 2017

Torta Pasqualina


La torta pasqualina è una torta salata ligure apprezzata in tutto lo Stivale, in numerose varianti. Essa si prepara in occasione della Pasqua e per i picnic primaverili, sovrapponendo strati sottilissimi di pasta, farciti con un ripieno di verdure e formaggio. Sebbene la ricetta originaria preveda trentatré veli di sfoglia in riferimento agli anni di Cristo, io mi sono fermata a quattro per ottenere una torta più veloce da preparare e più leggera.
Ingredienti per la sfoglia:
  • 400g FARINA BIANCA;
  • 3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA;
  • SALE;
  • ACQUA AL BISOGNO.
Ingredienti per i ripieno:
  • 1kg SPINACI;
  • 300g RICOTTA VACCINA;
  • 1 CIPOLLA;
  • 6 UOVA;
  • 100g FORMAGGIO GRANA;
  • OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA;
  • SALE;
  • PEPE NERO.
Preparate la base, impastando per circa 10 minuti la farina con l'olio, il sale e acqua sufficiente a ottenere una pasta omogenea e soda. Dividete l'impasto in quattro pezzi e lasciate riposare in luogo tiepido per almeno un'ora.
Per il ripieno, lessate gli spinaci e scolateli bene, poi passateli in padella senza condimenti perché perdano l'acqua di cottura.
In altra padella, soffriggete in poco olio la cipolla tagliata sottilmente. Spegnete il fuoco e unite gli spinaci, tre uova sbattute, sale e pepe a piacere e 50g di formaggio grattugiato.
Ungete di olio una tortiera, quindi stendete la sfoglia con il matterello in strati sottilissimi. Coprite con il primo strato il fondo della tortiera, facendo in modo che la pasta debordi dai lati. Ungete leggermente di olio la superficie della sfoglia e ripetete l'operazione con un secondo strato.
Versate il ripieno, schiacciatelo nella tortiera e scavate sulla superficie tre fossette nelle quali mettere le tre uova rimaste, cercando di non romperne il tuorlo. Condite ogni uovo con una grattugiata di formaggio, sale e pepe.
Stendete le restanti due sfoglie sul ripieno, quindi rigirate verso l'interno la pasta sui bordi, punzecchiate con i rebbi di una forchetta e infornate a 180° per circa un'ora, e comunque sino a che la torta risulterà ben dorata sulla superficie.
Servite la torta tiepida o a temperatura ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento