giovedì 23 aprile 2020

Gnocchi alla romana


Una tipica ricetta laziale, preparata con semolino, latte e uova.
Gli gnocchi alla romana si preparano velocemente e, per dare forma ai dischetti, potete seguire il procedimento della ricetta, oppure stendere la pasta e inciderla con un bicchiere.
Seguendo la fantasia, potete arricchire gli gnocchi con fettine di prosciutto, foglie di salvia e altri ingredienti a piacere.



Ingredienti per 4 persone:
  • 200g SEMOLINO;
  • 4 bicchieri LATTE (intero o parzialmente scremato);
  • 50g BURRO;
  • 2 TUORLI d’UOVO;
  • 100g PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO;
  • 50g PECORINO GRATTUGIATO;
  • SALE q.b.
  • NOCE MOSCATA

In una pentola abbastanza alta, scaldate il latte con metà del burro e un pizzico di noce moscata. Aggiustate di sale.
Quando il latte arriva ad ebollizione, abbassate la fiamma e versate il semolino. Mescolate con una frusta per evitare grumi, poi unite i tuorli e 50g di parmigiano. Continuate a mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un impasto sodo.
Versate il semolino sopra un foglio di carta forno, o carta alluminio, formate uno o due cilindri e fate raffreddare in frigo per 30 minuti.
Raffreddato il composto, tagliate il cilindro in dischetti di pasta dello spessore di circa 1cm. Disponete gli gnocchi in una teglia imburrata, cospargeteli con il restante parmigiano, il pecorino e fiocchetti di burro.
Infornate a 160°C per 20 minuti e passate 5 minuti al grill per ottenere una crosticina dorata in superficie.
Servite gli gnocchi caldi.





Nessun commento:

Posta un commento