Pasta e fagioli

Tra le varie declinazioni di questo piatto, povero ma genuino, preferisco di sicuro quella con i fagioli cannellini e un pezzetto di cotica di maiale (la versione tradizionale partenopea).
La pasta e fagioli è un primo da servire appena pronto, che si mantiene ottimo anche il giorno dopo, assumendo anzi una consistenza più cremosa e gustosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g PASTA MISTA;
  • 300g FAGIOLI CANNELLINI (secchi oppure in vetro);
  • 200g POMODORINI;
  • 1 bicchiere VINO BIANCO;
  • 1 spicchio AGLIO;
  • OLIO E.V.O.
  • SALE q.b.
  • PEPE q.b.
  • PREZZEMOLO a piacere.
In una pentola alta (nella stessa cuocerete la pasta), fate soffriggere lo spicchio di aglio con qualche cucchiaio di olio, unite i pomodorini tagliati in spicchi e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma media.
Sfumate con il vino bianco, aggiungete i fagioli, quindi aggiustate di sale.
(Se avete deciso di usare i fagioli secchi, dovete lasciarli a bagno in acqua per almeno una notte e poi unirli al soffritto. I fagioli in vetro, invece, andranno scolati del proprio liquido e avranno una cottura più breve.)
Continuate la cottura dei fagioli, aggiungendo in pentola acqua fino a garantire la cottura della pasta. Se gradite, in questa fase potete insaporire con qualche pezzetto di cotica di maiale.
Aggiungete del prezzemolo tritato e lasciate cuocere per 20 minuti nel caso di fagioli in vetro, almeno 1 ora per i fagioli secchi. 
Unite la pasta e cuocetela al dente.
A fuoco spento, lasciate riposare per 5 minuti prima di servire con una macinata di pepe nero.

Commenti

Post più popolari