"Budino alla Celestino"?

Il nome "Budino alla Celestino" mi gira in testa dal giorno in cui visitai la sala da pranzo di Re Umberto I, con tanto di tavola imbandita ad hoc, allestita presso la Villa Reale di Monza. Questo dolce, che sembra fosse presente nei menù dei pranzi più ricchi, ha destato la mia curiosità. Tuttavia mi risulta difficile reperire informazioni al riguardo, perciò la ricerca gastronomica è in corso...






Ammetto che, prima d'ora, non mi ero mai cimentata nella preparazione di budini. Il budino di questa ricetta che ho trovato in rete diceva di chiamarsi "Celestino", perciò, in attesa di nuove informazioni al riguardo, ci ho provato!
Gli ingredienti, espressi in comodi "bicchieri", sono: 

  • 1 bicchiere e 1/2 di farina
  • 1/2 bicchiere di zucchero
  • 1/2 bicchiere di latte 
  • 1/2 bicchiere di panna da dolci
  • 1/2 bicchiere di burro sciolto
  • 5 uova
  • la scorza di 1 limone
Setacciate la farina e unite il latte e la panna, cercando di evitare la formazione di grumi. Unite al composto il burro fuso, i tuorli delle 5 uova, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone.
Trasferite l'impasto in un pentolino e, su fiamma moderata, mescolate costantemente fino ad addensarlo. Lasciate raffreddare la crema e infine unite ad essa gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Preparate lo stampo con burro e pangrattato, versatevi il composto e copritelo con della pellicola di alluminio. Il budino va ora cotto a bagnomaria in forno. Io ho riempito una teglia da forno, abbastanza alta, con acqua calda e ci ho inserito lo stampo da budino (evitando ovviamente di annacquare il dolce). Lasciate in forno a 180 ° per 30 minuti, infine lasciate raffreddare il budino e servitelo spolverizzato di zucchero a velo.
! Vi avverto che la consistenza di questo dolce non è quella gelatinosa e molleggiante tipica dei budini che siamo abituati a mangiare, poiché la cottura in forno e l'assenza di gelatina lo rendono più solido e compatto.
! Le dosi sopra indicate sono riferite ad uno stampo di circa 15 cm di diametro (medio).








Nessun commento:

Posta un commento